Retrospettiva Skillando Italian Tour

L’impatto della trasformazione digitale del non profit

Mercoledì 30 giugno 2021
9:00 – 10:00

In collaborazione con Skillando – Digital Volunteering

skillando

Come è andato il primo tour italiano per aiutare il Terzo Settore nella digital transformation?

Oltre 1600 km percorsi in bici e in treno, dalla Lombardia fino alla Sicilia, per aiutare il Terzo Settore italiano nella trasformazione digitale. Da Milano a Santa Margherita di Belice, in provincia di Agrigento, per un totale di oltre 700 ore di volontariato digitale erogate in 6 settimane con sei team costituiti da più di 40 professionisti e 15 docenti: sono questi i numeri della prima edizione di Skillando Italian Tour.

Come sponsor e partner promotore abbiamo organizzato una piccola retrospettiva per sentire dalle voci dei due fondatori come è andata, come hanno trovato il non profit italiano e quali sono i prossimi passi..

Speakers:

Filippo

Filippo Scorza
Innovation Manager, Talent Garden
Founder, Skillando Digital Volunteering

Filippo è consulente all’innovazione e trasformazione digitale in Innovation School di Talent Garden dove disegna ed eroga progetti corporate, ed è partner in Kopernicana, la prima organizzazione italiana basata sul modello “holacracy”. 

Appassionato di formazione, ha due docenze in Talent Garden, iBicocca, ed è stato anche mentor in startup Geeks e Peekaboo. Negli ultimi 10 anni ha fondato due startup e attualmente aiuta, supporta e abilita le aziende a creare innovazione e valore aggiunto nei loro servizi e prodotti. 

Grande digital enthusiast, Filippo ha fondato Skillando Digital Volunteering, un’associazione che fa volontariato digitale nei paesi in via di sviluppo e in Italia.

Francesca Arbitani
Country Manager Italia
iRaiser

Mentre frequenta Scienze Politiche a Bologna, una donazione a distanza la spinge verso il mondo non profit. Lo studia con un Master in Bocconi, muove i primi passi a Emergency e poi come consulente per piccole organizzazioni. Nel 2013 frequenta anche il Master in Fundraising di Forlì e nei 5 anni seguenti lavora nel team di fundraising dell’Università Bocconi. Partecipa al lancio della prima campagna di raccolta fondi per un’università in Italia e coordina lo startup delle donazioni individuali, quasi esclusivamente online. Acquista iRaiser nel 2017 come cliente e ne rimane talmente entusiasta che nel 2019 accetta la sfida di diventare Country Manager per l’Italia.

Appassionata di viaggi e digitale, si definisce una donatrice compulsiva e una frequentatrice seriale di Master (l’ultimo, in Digital Transformation lo ha terminato nel 2019).

Compila il form qui sotto per iscriverti all’evento virtuale!