Il digital fundraising per la cultura non esiste.

Fare start up di fundraising ai tempi del Covid: l’esperienza dell’Orchestra Sinfonica La Verdi di Milano.

Martedì 27 aprile 2021
9:00 – 9:45

Registrati ora!

Abbiamo usato un titolo un po’ provocatorio per ricordare che, come sempre, non esiste una formula magica o specifica, ma la regola fondamentale è sempre e solo una: chiedere!

Durante il webinar parleremo di come, nel 2021, neanche le organizzazioni culturali possono prescindere da una strategia digitale: in primis perché la pandemia ha reso impossibili altri metodi di coinvolgimento, ma soprattutto perché, dato il carattere più internazionale della cultura, il digitale permette di raggiungere visitatori e sostenitori in ogni parte d’Italia e del mondo.
Negli ultimi 12 mesi il settore culturale è stato uno dei più colpiti dalla crisi: teatri, cinema, orchestre, musei e mostre sono rimasti chiusi per la maggior parte del tempo. In Italia il settore culturale monta fino al 6% del PIL e nella stragrande maggioranza dei casi è costituito da strutture non profit (private o pubbliche) che a differenza dei colleghi internazionali non hanno quasi mai fatto fundraising.

Dopo un’introduzione generale ai principi del digital fundraising e alcune tips su come sfruttarlo all’interno della propria organizzazione, uno dei nostri clienti, l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi ci racconterà la sua esperienza nella prima campagna di fundraising lanciata a Natale 2020.

Speakers:

davide_speaker

Davide Beretta
Direttore Area Sviluppo e Attività Artistiche
Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi

Dal 2014 Davide collabora alla programmazione e pianificazione delle stagioni di concerti dell’Orchestra e dal settembre 2019 dirige, inoltre, il team di Promozione, Comunicazione e Fundraising della Fondazione.

È responsabile del progetto Orchestra 4.0, volto alla digitalizzazione dell’organizzazione nel prossimo triennio.

Precedentemente, ha collaborato con il Festival MITO in qualità di assistente di produzione.

Laureato a pieni voti in Matematica presso l’Università degli Studi di Milano – Bicocca, ha conseguito nel 2013 il Master di Primo livello in Performing Arts Management e sta concludendo il Biennio di Secondo Livello in Clavicembalo e Tastiere Storiche presso il Conservatorio di Como.

fundraising

Francesca Arbitani (host)
Country Manager Italia
iRaiser

Mentre frequenta Scienze Politiche a Bologna, una donazione a distanza la spinge verso il mondo non profit. Lo studia con un Master in Bocconi, muove i primi passi a Emergency e poi come consulente per piccole organizzazioni. Nel 2013 frequenta anche il Master in Fundraising di Forlì e nei 5 anni seguenti lavora nel team di fundraising dell’Università Bocconi. Partecipa al lancio della prima campagna di raccolta fondi per un’università in Italia e coordina lo startup delle donazioni individuali, quasi esclusivamente online. Acquista iRaiser nel 2017 come cliente e ne rimane talmente entusiasta che nel 2019 accetta la sfida di diventare Country Manager per l’Italia.

Appassionata di viaggi e digitale, si definisce una donatrice compulsiva e una frequentatrice seriale di Master (l’ultimo, in Digital Transformation lo ha terminato nel 2019).

Compila il form qui sotto per iscriverti all’evento!