14 milioni di euro raccolti in 48 ore per la ricostruzione di Notre-Dame

A partire dalla sera del 15 aprile, mentre il tetto di Notre-Dame era ancora in fiamme, iRaiser si è mobilitata per supportare i suoi clienti Fondation de France, il Centre des Monuments Nationaux e la Fondation du Patrimoine, 3 delle 4 organizzazioni ufficiali impegnate per la ricostruzione di Notre-Dame de Paris.

Un po’ di dati:

“Dal momento in cui siamo stati contattati dal Centre des Musées Nationaux, in meno di un’ora abbiamo messo online un form di donazione sicuro e affidabile e abbiamo gestito picchi di 15.000 connessioni simultanee. Abbiamo creato un nuovo form per la Fondation de France in 2 lingue, e uno per la Fondation du Patrimoine in 5 lingue integrando anche nuovi metodi di pagamento veloci e sicuri come Amazon Pay, Apple Pay. Siamo onorati di aver potuto supportare i nostri clienti in questa emergenza.”

Antoine MARTEL, CEO e fondatore di iRaiser

Ad oggi, queste 3 organizzazioni hanno ricevuto oltre 200.000 donazioni provenienti da tutto il mondo e raccogliendo in totale oltre 30 milioni di euro online (€14 milioni raccolti nelle prime 48 ore).

I dati e i risultati di questa eccezionale raccolta fondi sono stati condivisi in Italia durante il Workshop tenuto da iRaiser durante la XII edizione del Festival del Fundraising, qui di seguito alcuni tra i più importanti:

  • 30 milioni di euro raccolti
  • 200.000 donazioni ricevute
  • 2 milioni di visite a questi form con picchi di 15.000 connessioni nello stesso istante
  • 50% di connessioni da mobile
  • 33% di referral da social networks
  • 20% del traffico internazionale
  • +20 form diversi e personalizzati creati per i partner aziendali

Se volete sostenere la ricostruzione di Notre Dame, vi consigliamo di scegliere una delle organizzazioni di seguito: